VICENZA – Un punto d’oro per il Benevento che al Romeo Menti gioca in difesa e non va oltre lo 0-0 salendo al terzo posto in classifica a sole 3 lunghezze dal primo. Gli Stregoni controllano la prima parte della gara subendo 2 tiri nei primi 15 minuti: prima Bellomo spara di poco alto e poi Giacomelli non riesce a trovare la porta dopo un bel tiro a giro. E’ sempre il Vicenza a spingere che in ben altre due occasioni arriva sotto la porta. Al 25′ un contropiede di Raicevic, che sfrutta un errore di Ceravolo, impegna Cragno che respinge,mentre tre minuti dopo Bellomo a porta vuota non riesce a girare in porta il palo du Giacomelli. La prima vera giocata del Benevento arriva però al 37′, quando Ciciretti impegna Benussi su un tiro velenoso. Nel secondo tempo il copione non cambia, il Vicenza spinge tanto ma il Benevento si chiude bene anche se le prime 2 vere azioni della ripresa sono giallorosse: al 57′ Ceravolo prova a girare in porta una respinta difficoltosa di Benussi su di Falco, ma la palla termina alta. Al 64′ è Ciciretti a rendersi pericoloso dal limite dell’area, ma la palla termina alta. Al 67′ riprende il forcing del Vicenza che spinge con Bellomo e Raicevic ma non trova la rete del vantaggio.

LASCIA UN COMMENTO