ANDRIA – La Casertana pareggia soffrendo non poco in casa della Fidelis Andria una gara molto equilibrata nei primi 45 minuti durante i quali Barisic ha trovato il gol del vantaggio. Dopo una decina di minuti di equilibrio arriva la rete all’11’ dell’esterno sinistro grazie ad un siluro dai 20 metri. Falchetti timidi nella prima frazione di gioco che si avvicinano alla porta solo con un mezzo tentativo di Alfageme. Al 51’ i rossoblù sfiorano la rete con Padovan, ipnotizzato sotto porta da Maurantonio. Cambia tanto Scazzola nel secondo tempo, togliendo Rajcic ed inserendo Turchetta, assieme a Cigliano e Tripicchio, per spostare in avanti il baricentro dei rossoblù. L’effetto è raggiunto: Alfageme in velocità buca la difesa avversaria e trafigge Maurantonio nel finale.  Con il risultato odierno i Falchetti salgono a quota 4 punti, mentre la Fidelis Andria resta nelle zone alte a quota 5.

LASCIA UN COMMENTO