CASERTA – Si è svolta presso l’Aula Magna della scuola Agenti di Polizia di Stato la tradizionale cerimonia di consegna delle Stelle al Merito Sportivo assegnate

dal Coni Nazionale. Tra i tanti campioni premiati spiccano però anche i dirigenti sportivi, tra i quali il presidente regionale dell’ASI Campania Nicola Scaringi, che ha ricevuto la Stella di Bronzo al Merito Sportivo per i tanti anni di vita dedicati alla promozione sportiva con l’ente di cui fa parte, appunto l’ASI. “Sono stato molto felice di ricevere questo premio – ha sottolineato il presidente Regionale dell’Asi nonché responsabile del Settore Calcio Nazionale del medesimo ente – solo dopo averlo ritirato ho capito l’importanza del duro lavoro svolto in questi tanti, forse troppi, anni”.

La carriera sportiva del presidente Scaringi. Nicola Scaringi è un perno all’interno del mondo ASI, e la sua carriera all’interno dell’ente è iniziato quando ha assunto la carica di presidente della scuola calcio ASI Guida nel 1996 entrando di fatto nel noto ente di promozione sportiva; ma precedentemente lo sport ha sempre fatto parte della sua vita, infatti ha calcato i campi di calcio e poi quelli di basket con risultati modesti dando il meglio invece come arbitro AIA. Il suo rapporto con L’ASI è stato una delle storie d’amore più lunghe della sua vita che gli ha permesso di occupare tutte le cariche territoriali dell’ente, da quella di presidente del comitato di Caserta fino a Presidente Regionale Campania di cui è stato d poco rieletto, oltre a quello di responsabile del settore calcio nazionale. È stato anche responsabile regionale di Scais, ed è tutt’ora componente del Consiglio regionale Coni della Campania e membro del Coordinamento Regionale Campania degli enti di promozione sportiva.

LASCIA UN COMMENTO