AVERSA (CASERTA) – L’Aversa Normanna conquista un’importante vittoria che mancava da ben due mesi. I granata, reduci da sei risultati utili consecutivi, tengono a distanza di undici punti il Castrovillari terz’ultimo in classifica.
Dopo quattro minuti di gioco i padroni di casa si rendono pericolosi con un’ insidiosa conclusione a giro di Guillari uscita di poco fuori. Al 9′ la reazione ospite: tiro dalla distanza di Paonessa bloccato a terra in due tempi da Lombardo. La gara è poco avvincente e priva di emozioni fino al 30′, quando Cigliano su punizione serve Guastamacchia che di testa spedisce fuori.
Nella ripresa tra le fila granata esce Trofo ed entra Laringe. La prima azione del secondo tempo è dei calabresi: tiro di Bongermino che sfiora il palo ed esce fuori di poco. Al 57′ l’episodio chiave che sblocca il match: Ramaglia viene atterrato in area di rigore da Kamana, poi ammonito, e l’arbitro fischia il calcio di rigore a favore dei granata. Esposito trasforma il tiro dagli undici metri confermandosi capocannoniere assoluto della squadra aversana. Al 61′ Laringe viene atterrato in area di rigore ma l’arbitro lascia correre. Poco dopo Guillari tenta un pallonetto ma la palla finisce di poco alta sopra la traversa. Negli ultimi minuti il Sersale rischia di trovare la rete del pari: al ’92, in pieno recupero, Lombardo si supera parando con i piedi un insidioso diagonale ravvicinato di Petrone.
Domenica prossima i granata sono attesi a Sarno per la gara contro la Sarnese.

AVERSA NORMANNA (4-3-3): Lombardo; Ciocia, Guastamacchia, Mangiapia, Gambardella; Nappo, Cigliano, Trofo (dal 1’ st Laringe); Esposito, Ramaglia (dal 15’ st Russo), Guillari (dal 31’ st Del Prete). A disp.: Maraolo, Terracciano, Sozio, Mariani, Cassetta, Buono. All. Chianese

SERSALE (4-3-3): Bambino; Scalise (dal 25’ st Hespalloneto), Kamata, Ientile, Di Cillo; Aprile, Paonessa (dal 16’ st Petrone), Pappalardo (dal 15’ st Fabiano); Hadzic, Bongermino, Ferriera. A disp.: Piazza, Scozzafava, Puntoriere, Fiorino, Guglielmi, Pagliaviniti. All. Venuto

TERNA ARBITRALE: Sig. Niccolò Panozzo di Castelfranco Veneto, assistito da Cosimo Contini di Matera e Antonio Salvatore di Moliterno

RETE: 58′ rig. Esposito (AN)

NOTE: Giornata nuvolosa e ventosa, terreno in pessime condizioni, spettatori circa 300 con rappresentanza ospite. Ammoniti Guastamacchia, Esposito, Lombardo (AN), Ientile, Ferriera, Kamana, Scalise, Di Cillo (S). Recupero 2’ pt, 5’ st

LASCIA UN COMMENTO