VERONA – Quello che doveva essere il sogno della Serie A per il Benevento si sta trasformando in un vero e proprio incubo. Ieri sera la partita di Verona ha visto trionfare i padroni di casa dell’Hellas proiettandoli a quota 6 punti, mentre il Benevento resta ultimo in solitaria a 0 punti in classifica e a 5 lunghezze da Spal, Genoa e Sassuolo, tutte a pari punti. La situazione in casa giallorossa comincia ad essere preoccupante e la sconfitta di Verona conferma una crisi che va avanti ormai da inizio campionato. I sanniti restano in dieci uomini dal 38′ del primo tempo per l’espulsione di Antei, i gialloblu vincono un match combattuto fino alla fine con la rete decisiva di Romulo nella ripresa, servito splendidamente dal neoentrato Verde.

LASCIA UN COMMENTO