BENEVENTO – Crisi nera per il Benevento di Marco Baroni, demolito dalla Fiorentina e fischiato dai tifosi a fine gara. I viola vincono per 3 a 0 e salgono a 13 punti in classifica, mentre i sanniti sono gli unici in Serie A ad essere ancora fermi a zero punti. Dopo i primi 20 minuti gli ospiti passano facilmente in vantaggio con Benassi su assist di Simeone. Nel secondo tempo Simeone viene sostituito da Babacar e proprio quest’ultimo, servito da Veretout, sigla la rete del 2 a 0 viola. Al 66′ l’arbitro fischia un penalty in favore della Fiorentina per atterramento di Brignoli su Babacar. Dal dischetto va Thereau e mette a segno la rete dello 0-3 che chiude la gara.

LASCIA UN COMMENTO