TERRACINA (LATINA) – Non manca niente a questo Napoli Beach Soccer che oggi nella tappa di Terracina batte il più accreditato Villafranca nella gara valevole per la 4° giornata di Serie A.

Un primo tempo dove i campani non si sono fatti intimorire dal blasone della squadra di Belluso e partono subito in quarta trovando sul finire del primo tempo la rete di Carmo in acrobazia, la risposta del Villafranca non si fa attendere e su tiro di Juninho è Merola a metterci i guantoni e scongiurare il pareggio , nella ripresa reo sopratutto un caldo bestiale il crollo di concentrazione è fatale ai ragazzi di Sannino che si vedono fischiare per un fallo dubbio di Tavares un fallo contro a pochi passi dall’area di rigore , fatale visto che poi sarà il brasiliano a riportare in pareggio la partita proprio su tiro di potenza da punizione.

Il terzo tempo è tutto targato Napoli, dopo aver sfiorato prima con Fiore in rovesciata e poi con Luongo che non riesce a concludere a pochi passi dalla porta , arriva la rete del definitivo 2-1 sempre targato Lucio , il portoghese da fuori area si gira e piazza la palla nell’Antonio basso dove l’ottimo Vitale non riesce ad arrivare.

Il Villafranca nei minuti finali quindi prova l’arrembaggio ma è sempre il Napoli che in ripartenza prova a pungere con il solito Carmo che sbaglia il più facile dei gol dopo aver scartato il portiere, ma poco interessa quando il Sig. Matricoli di Isernia decreta la fine e sancisce la vittoria ai campani che già pensano alla sfida di domani contro il Licata.

VILLAFRANCA-NAPOLI 1-2

Reti: 10’pt Lucio (N). 8’st Juninho (V), 5’tt Lucio (N)

Villafranca: Vitale, Zingales, Campanella, Fazio, Juninho, Zagami, Venuti, Germanò, Bruno, Anderson, Ietri, Caruso; All. Belluso

Napoli: Merola, Guadagno, Sannino, El Mahrouk, Fiore, Lucio, Capobianco, Mazzone, Tavares, Luongo, Netti; All. Piscopo

Arbitri: Cardone di Agropoli e Matticoli di Isernia

LASCIA UN COMMENTO