PIANOPOLI (CATANZARO) – Si ritorna a casa con il sorriso. La Lp Pharm Napoli conquista la seconda vittoria consecutiva riuscendo a violare il palazzetto di Pianopoli contro una coriacea Cofer Lamezia. Il successo arriva al tie-break dopo una sfida durata oltre due ore e che ha regalato momenti di buona pallavolo e divertimento per il numeroso pubblico presente sugli spalti. La squadra del presidente Bindi e di coach Eliseo può così guardare con estrema soddisfazione alla classifica che ‘racconta’ ben 5 punti dopo 2 giornate di campionato. Ora si torna in campo tra due settimane quando ci sarà nuovamente una trasferta, e sempre in Calabria, contro il Cuore Reggio Calabria.

PRIMO SET. Le prime battute del parziale sono a favore delle napoletane ma la Cofer Lamezia rientra subito in partita e al primo time-out tecnico è avanti di due lunghezze (8-6). Al rientro in campo Bonfiglio trova l’ace del +3 (9-6). La Lp Pharm non riesce ad uscire dalla rotazione e coach Eliseo manda in campo Biscardi per Rodriguez sull’11-6. Le ragazze del presidente Bindi accorciano fino al 14-12 e i due punti da recuperare sono sempre due anche al secondo time-out. Al rientro in campo le calabresi di Celi però allungano e sull’attacco out di Biscardi sono sul 19-15. Il Real Volley Napoli va in difficoltà perché le avversarie difendono tutto e in pochi minuti il set si indirizza verso la Cofer (23-17). L’attacco a rete di Foniciello garantisce a Lamezia Terme di avere 5 palle set. L’ace di Costabile porta al cambio campo (25-19).

SECONDO SET. Parte subito forte la Cofer Lamezia anche nel secondo set: ace di Rizzo e già +3 (4-1). Reazione immediata della Lp Pharm: break di 3 punti (chiuso dal pallonetto di Pelella) e pareggio. Due ‘doppie’ consecutive della palleggiatrice calabrese e poi un muro ancora di Pelella consentono alle partenopee di essere avanti di due al primo time-out tecnico. Due punti consecutivi di Foniciello e +4 (6-10). Con l’ace di Rodriguez la Cofer è doppiata (6-12). Break terrificante di capitan Foniciello e compagne e al riposo per il time-out tecnico ci sono ben 10 punti da amministrare. Sul 10-18 si infortuna Rizzo ed entra in campo la giovane Galea. Nonostante la sfortuna la Cofer piazza un break (14-19) che costringe coach Eliseo a chiamare ‘discrezionale’. La centrale Russo sigla il 17-23 al termine di un lungo break. Quattro punti di fila delle padrone di casa e -2 (21-23). Eliseo sfrutta il secondo time-out discrezionale. Al rientro in campo Muzio trova il pallonetto vincente e dà la possibilità di avere 3 set point. Il successivo attacco out calabrese porta la contesa sull’1-1.

TERZO SET. Primo doppio vantaggio della Lp Pharm con l’ace di Tuselli (2-4). E’ un set molto equilibrato ma al primo time-out tecnico sono ancora le atlete di Eliseo ad essere avanti di due lunghezze. Il vantaggio aumenta sull’attacco out di Torcasio (6-10). Il vincente di Rodriguez manda le due squadre in panchina per il secondo time-out tecnico e il Real Volley Napoli ha ben 6 punti in più delle avversario (10-16). Esordio per Di Gennaro sull’11-19. Muzio con un preciso muro e out regala il +9 (12-21). Il set scorre veloce. E viene chiuso in bellezza: ace di Foniciello e vantaggio 2-1 per le napoletane (12-25).

QUARTO SET. Grande equilibrio nelle prime battute del set. Al primo time-out tecnico del parziale la Cofer Lamezia è avanti (8-6). Al rientro in campo ace di Ferraro e +3 per le padrone di casa (10-7). Coach Eliseo chiama anche time-out ma le calabresi non mollano e piazzano un ulteriore break (5-0) che porta la contesa 15-7. Al rientro in campo servizio vincente di Ferraro e 16-7 col quale si ritorna in panchina. Reazione della Lp Pharm (17-10) e questa volta è Celi a chiamare ‘discrezionale’. Il muro di Pelella porta le ospiti a diminuire lo svantaggio (19-15). Fast da urlo sempre di Pelella e -3 (20-17). Pipe di Rodriguez e -2 (21-19). Primo tempo di Pelella e -1 (21-20). Errore arbitrrale (attacco nettamente dentro chiamato invece fuori) e poi muro e fuori calabrese e 23-20. Attacco out di Muzio e 24-21. Doppia di Tuselli e si va al tie-break.

QUINTO SET. Ferraro al servizio fa subito male: 4-0 per iniziare il tie-break. Contro break della Lp Pharm (muro di Tuselli e Rodriguez) e pareggio immediato. Si va punto a punto. Attacco vincente di Muzio e cambio campo sul 7-8. Ace di Costabile e primo doppio vantaggio lametino: 11-9. Muzio riporta avanti le sue: 11-12. Attacco out di Lamezia e 11-13. La Lp Pharm non molla e conquista i due punti vincendo il parziale 12-15 e la gara 3-2.

COFER LAMEZIA – LP PHARM NAPOLI 2-3 (25-19; 21-25; 12-25; 25-21; 12-15)

COFER LAMEZIA: Fico 7, Perri, Franco, Galea, Marra 4, Spaccarotella (L), Ferraro 5, Rizzo 6, Costabile 11, Bonfiglio 12, Torcasio 11. All. Celi

REAL VOLLEY NAPOLI: Mazzarini (L), Foniciello 14, Lubrano, Morra, Tuselli 2, Biscardi 1, Russo 11, Astarita, Muzio 9, Pelella 13, Rapillo (L2), Rodriguez 13, Di Gennaro. All. Eliseo. Secondo all. Rotunno

ARBITRI: Antonino Richichi di Vibo Valentia e Valeria Vitola di Cosenz

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here