CASERTA – Grande successo di pubblico per l’iniziativa ASIdanza – Ballet for life, andata in scena ieri sera al Teatro Don Bosco di Caserta. L’evento, diretto da Mariarosaria Giordano, responsabile del Settore Danza del Comitato Provinciale Asi di Caserta ha portato sul palco una rappresentativa del meglio della danza e della ginnastica ritmica provenienti dalle società sportive della provincia di Caserta.

Passando dalla classica alla moderna, fino ad inediti accostamenti con le arti marziali, giungendo al tuffo nell’agonismo più bello ed espressivo della ginnastica ritmica, la serata ha messo in campo quello squisito concerto di sottili emozioni che solo l’espressione corporea, al massimo della sua rappresentazione, sa dare.

La scuola di danza Solo arte, diretta da Orsola Amico e Roberto Fortunato, la scuola di danza Gioia, diretta da Giuseppina Vaiuso e Alan D’Angelo, la Moving Art Academy, centro di formazione professionale di danza classica e moderna e di arti marziali diretta da Mariarosaria Giordano e Giuseppe D’Apice, e la Polisportiva Bellona – ginnastica ritmica diretta da Anna Aurilio e Giuseppe Romano danno spettacolo, lasciano senza fiato ed accompagnano il pubblico in un lungo viaggio tra le musiche, i colori ed i ritmi della danza.

La manifestazione si è fatta ulteriore promotrice dell’iniziativa #tuttigiuperterra promossa dall’Unicef. Toccante l’intervento della prof.sa Filomena Mezzullo, rappresentante del comitato Unicef di Caserta.

Premiato, in occasione della serata, l’atleta Paolo Offreda della società sportiva A.S. Alvignano Running, vincitore assoluto del campionato nazionale di corsa su strada 10Km.

Soddisfazione per l’evento è stata espressa dal presidente regionale Asi della Campania, Nicola Scaringi, e dal vicepresidente del comitato provinciale Asi di Caserta, Stefano Mariano.

LASCIA UN COMMENTO