CASERTA – La Casertana perde in casa contro l’Akragas una gara povera di emozioni. I biancozzurri, giunti al Pinto con la speranza di ottenere almeno un punto, ne escono col bottino pieno dopo aver giocato un agara in difesa ed affidandosi alle fiammate di Salvemini. Tanta Casertana che però non riusciva mai a trovare il guizzo vincente con Corado, cercatissimo da Carlini, Matute ed Orlando. Decisivo l’ennesimo errore di Lorenzini al 79′ che si perde in velocità Salvemini che si ferma solo dopo aver battuto Ginestra. Sconfitta immeritata per la CAsertana, che meritava almeno il pareggio, ma paga la poca cinicità sotto porta. Nel finale, nonostante il risultato, la squadra va a festeggiare sotto la tribuna coi propri tifosi.

LASCIA UN COMMENTO