MACERATA CAMPANIA – Sul Comunale di Macerata la capolista affronta la ben organizzata CAN Soccer ma prima di partire è doveroso un minuto di silenzio per la scomparsa di qualche giorno fa del figlio di un calciatore della squadra ospite.
È subito Sporting perchè dopo 2 o 3 occasioni in avvio il goal del 1 a 0 lo sigla il rientrante Adil che di sinistro a giro porta lo Sporting in vantaggio.In contropiede la CAN Soccer sfiora il pareggio ma dopo il pericolo scampato è Daci a portare il risultato sul 2 a 0 chiudendo così il primo tempo.Primo tempo meno brillante del solito per lo Sporting che dopo la strigliata dell’incontentabile e perfezionista Mister D’addio parte più cattiva e alza i ritmi e sfiora in diverse occasioni il goal ma soprattutto non rischia più niente dietro.Il goal arriva a 10 minuti dal termine con un azione insistita sulla destra di Cassella che crossa in mezzo per l’accorrente Daci ed è 3 a 0 e così allo scadere nell’ultima azione arriva il definitivo 4 a 0 di Cassella che appena dentro l’area su appoggio di Daci batte l’incolpevole portiere avversario.
Consolida ancora il primato a 3 giornate dalla fine della prima fase ed è lotta serrata fino alla fine tra lo Sporting e l’Atletico Marcianise
ASD Sporting Macerata
(3-5-2)
R.Bencivenga(G.Vendemia) I.Xhurxhi F.Di Monaco M.Valletta(N.Nuovo) A.Adil(M.Lombardi) R.Cassella G.Rinaldi G.Iodice Gae.Di Gennaro F.Losano F.Daci
All.S.D’Addio
Dir.Accomp.G.Alfè
Assenti per infortunio:L.Palmieri P.Merola
Altri Assenti:D.Proietti A.Di Rienzo D.Di Matteo Gio.Di Gennaro V.Anziano P.Chiummiello
Marcatori
18°A.Adil
33°F.Daci
67°F.Daci
79°R.Cassella

LASCIA UN COMMENTO