Nei giorni scorsi la Normanna ha ufficializzato il trasferimento sul sintetico del Comunale di Lusciano.
La continua querelle tra il club e l’amministrazione comunale si è conclusa con la revoca dell’utilizzo dell’impianto di via Caruso, firmata dal Comandante Stefano Guarino in qualità di rappresentante del Comune di Aversa. La società granata avrebbe individuato nel sintetico di Lusciano l’impianto idoneo ad ospitare l’ultima gara ‘casalinga’ contro il Gragnano domenica 30 Aprile.
Il Comunale di Lusciano, sebbene sia stato definito adeguato ad ospitare una gara di Serie D dagli organi competenti, non darebbe le garanzie necessarie in caso di scontri tra le opposte tifoserie. A tal proposito la società starebbe anche pensando di adottare soluzioni alternative come lo stadio ‘Ianniello’ di Frattamaggiore.

LASCIA UN COMMENTO