ROMA – Il Napoli sbanca l’Olimpico battendo la Lazio per 4-1. Nel primo vero scontro diretto della stagione, gli azzurri vincono in rimonta dopo che la squadra capitolina passa in vantaggio con De Vrij servito da Immobile. La Lazio perde Bastos per infortunio dopo 20 minuti. Il primo tempo si chiude sull’1 a 0 per la Lazio e la gara è tutta in salita per i partenopei. Ma nella ripresa, complice anche l’infortunio del difensore laziale De Vrij, gli uomini di Sarri ribaltano il risultato. Il pareggio arriva al 54′ con Koulibaly, che mette in rete il colpo di testa di Albiol respinto da Strakosha. Nel giro di cinque minuti gli ospiti ribaltano il risultato con Callejon per poi chiudere la gara con un pallonetto spettacolare del belga Dries Mertens. La Lazio perde anche Basta, uscito per infortunio, e resta in 10 uomini. Nel recupero l’arbitro fischia un penalty a favore del Napoli per fallo di Parolo su Zielinski. Jorginho parte dal dischetto e segna la rete del 1-4 che chiude definitivamente il match.
Il Napoli resta in vetta alla classifica a pari punti con la Juventus, vittoriosa in casa contro la Fiorentina.

LASCIA UN COMMENTO