SAVOIA: Sorrentino, Granata, Guarro (16’st Gargalini), Lamontagna, Masi (29’st De Cristofaro), Dommarco, strazzullo (5’st Liberti), Carnicelli (5’st D’Angolo), Samb (27’st Di Dato), Balzano, Scalzone. A disp: Izzo, Onda, Annunziata, Vivolo. All: V. Criscuolo.
POMPEI: Rendina, Caiazzo, Tomolillo, Gatta (23’st Leone), De Giorgi, Fiorillo, Marin (35’st Di Pietro), Gargiulo (41’st Savino), Malafronte (17’st Serrano), De Simone (23’st Tedesco), Lepre. A disp: Merola, Tomasin, Carotenuto, Raiola. All: G. Masecchia.
ARBITRO: Emanuele Rotondo di Frattamaggiore
ASSISTENTI: Mario Cammarota e Francesco Varchetta di Nola
MARCATORI: 1’st De Simone, 8’st Lepre, 22’st De Giorgi, 47’st Serrano
NOTE: Ammoniti Masi (S) e Gatta (P). Recuperi pt 2’, st 3′. Angoli 3-7. Fuorigioco 0-2. Spettatori 500 circa con rappresentanza ospite.

Il Pompei, in una insolita trasferta al ‘Bellucci’, bissa il poker dell’andata, batte il Savoia e ritrova il sorriso. Con un superbo secondo tempo, infatti, i rossoblù permettono al neotecnico Masecchia di bagnare con un sonoro successo il debutto sulla panchina pompeiana.
La prima frazione di gioco non regala grossi sussulti, se non il caloroso spettacolo offerto dalle due tifoserie. I pompeiani provano a spingere in attacco, il Savoia bada a non prenderle, i primi 45’ di gioco, così, si chiudono a reti inviolate.
Tutt’altra storia, invece, nella ripresa, con il Pompei subito in gol grazie ad una zampata di De Simone, lesto ad approfittare di uno svarione difensivo. L’immediato raddoppio è negato per 2 volte a Gargiulo, che, nella stessa azione, trova prima l’opposizione dell’incrocio dei pali su intervento di Sorrentino e poi Guarro a salvare la porta. Bisogna, comunque, aspettare poco per il secondo gol rossoblù: Lepre avanza sulla fascia destra e al limite dell’area fa partire un tiro cross che si insacca alle spalle del portiere. Il doppio svantaggio non scuote gli oplontini, che tentano, senza convinzione, di farsi vedere in avanti con Samb e Scalzone. Il Pompei, invece, trova anche il tris: sugli sviluppi di un calcio d’angolo De Giorgi svetta più in alto del diretto avversario e di testa deposita in rete. Ci provano anche Leone e ancora Lepre, Sorrentino ci mette una pezza. Serrano ha l’occasione di calare il poker, ma il suo rasoterra, a portiere ormai battuto, viene allontanato da Balzano sulla linea di porta. Per Serrano, però, l’appuntamento col gol è solo rinviato. In pieno recupero, infatti, arriva anche la sua firma a chiudere una partita decisamente rossoblù.
*PRIMO TEMPO*
9′ triangolazione al limite dell’area Lepre – Caiazzo – De Simone, quest’ultimo colpisce di stinco, blocca Sorrentino
18′ punizione di Marin fra le braccia di Sorrentino
21′ Malafronte prova in scivolata ad approfittare di uno svarione difensivo degli avversari, Sorrentino in uscita sventa il pericolo, raccoglie De Simone con una palombella di poco a lato
24′ cross di Gatta per la girata di testa di Malafronte, traiettoria centrale
25′ Samb ci prova dal limite con un rasoterra che fa la barba al palo
42′ angolo di Gatta per la testa di Fiorillo in area, Guarro devia di braccio, l’arbitro fa proseguire
43′ sugli sviluppi del corner Guarro colpisce di testa, De Giorgi allontana
Dopo 2′ di recupero si conclude il primo tempo. Il Pompei spinge in avanti ma non è arrivato il gol.

*SECONDO TEMPO*
1’st GOL POMPEI – zampata vincente di De Simone che porta in vantaggio i rossoblù
4’st Lepre porta palla sulla destra al centro per Gargiulo, tiro rimpallato da Sorrentino sull’incrocio dei pali, ancora Gargiulo raccoglie di testa, stavolta è Guarro a salvare la porta
8’st GOL POMPEI – Tiro dall’out destro di Lepre che si insacca alle spalle del portiere
11’st Malafronte prende campo ed entra in area, Guarro devia, Sorrentino blocca
13’st Scalzone per Samb, al tiro ostacolato da Marin conquista il corner
16’st punizione di Masi dalla fascia destra, Rendina fa sua la sfera
19’st conclusione di Scalzone da fuori, sfera sul fondo
22’st GOL POMPEI – Lepre dal corner pesca De Giorgi che di testa insacca il tris
31’st rasoterra di Leone, Sorrentino di piede mette in angolo
34’st punizione di De Cristofaro, Marin di testa allontana
35’st Lepre ci prova dal limite, palla svirgolata
39’st grande occasione per Serrano, il suo rasoterra supera Sorrentino ma Balzano salva sulla linea di porta
46’st punizione di De Cristofaro dalla destra, Serrano allontana
47’st GOL POMPEI – Serrano cala il poker a due passi dalla porta
Dopo 3′ di recupero finisce la partita. Grande secondo tempo dei pompeiani che calano il poker
*Ufficio Stampa FC POMPEI* Antonella Scippa

LASCIA UN COMMENTO