NAPOLI – Prima sogno, poi obiettivo, adesso realtà. Il Lollo Caffè Napoli arriva alla sfida interna con la Cioli Cogianco con la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia già in tasca ed il non trascurabile vantaggio di poter giocare la prima fase di Winter Cup sul parquet amico. In casa azzurra, però, nessuno si sente appagato. A partire da mister Cipolla, che tiene alta la tensione in vista del ciclo terribile di tre gare in sette giorni.
Il rinvio della partita col Rieti – analizza il tecnico cosentino – ci mette di fronte a delle oggettive difficoltà. Non abbiamo la rosa profonda di chi è costruito per conquistare la vittoria su tutti i fronti e nel breve volgere di una settimana dovremo disputare tre gare durissime. Le affronteremo senza pensare a classifica, avversario, fatica e dolori, pigiando forte sull’acceleratore, senza risparmiarci. Per riuscire ad allungare la striscia positiva avremo bisogno del sostegno della nostra gente. Hanno rappresentato un fattore fin qui, e sono certo che lo saranno anche domani sera”. Contro la Cogianco di mister Juanlu è vietato abbassare la guardia. “La Cogianco è una squadra esperta, sorniona, organizzata – asserisce Cipolla –. Sono in cerca di punti per la conquista delle Final Eight di Coppa Italia. Hanno una ottima fase difensiva e con la palla possono far male soprattutto con Fits e Luizinho, tornato a Genzano in settimana, a certificare le rinnovate ambizioni del Presidente Giannini. Ci aspetta ancora una volta una gara di grande sacrificio e maturità”. Puntare alla vittoria, dunque. E’ questo l’obiettivo. Senza troppi calcoli, per prolungare il magic moment che ha portato gli azzurri in scia del Pescara capolista. “Staff e atleti stanno concretizzando l’enorme lavoro della società, andando ben oltre quelli che erano gli obiettivi di inizio anno – sostiene l’allenatore del Lollo Caffè –. Siamo tutti orgogliosi, ma non dobbiamo mai dimenticare da dove veniamo; nel 2014/15, a questo punto della stagione, il Napoli aveva 2 punti. Nel 2015/16, idem. Oggi ne abbiamo collezionato 21, centrato le Final Eight di Coppa, conquistato il diritto di giocare la prima fase di Winter Cup in casa e quasi blindato il secondo posto. Ci stiamo divertendo, facendo divertire, e qui nessuno vuole smettere di sognare”.
Fischio d’inizio alle 20,00. Arbitreranno i signori Alessandro Maggiore (Bologna) e Luigi Alessi (Taurianova) Cronoman Fabio Pagliarulo (Napoli).

LASCIA UN COMMENTO