NAPOLI – Si è svolta presso la casa circondariale di Poggioreale l’iniziativa promossa dalla direzione dell’istituto penitenziario cittadino e dal Lollo Caffè Napoli. Gli atleti del club azzurro sono scesi in campo insieme agli ospiti del penitenziario, dando vita ad una splendida mattinata di sport, inserita nel piano di attività socio-ricreative organizzate dagli educatori del padiglione Livorno.
E’ una vittoria dello sport e dei sui valori. Ringraziamo il Lollo Caffè Napoli per aver accettato il nostro invito ed aver condiviso una splendida mattinata di sport insieme ai ragazzi del penitenziario – queste le parole del direttore Antonio Fullone -. Questi momenti rappresentano delle tappe fondamentali per promuovere la cultura del rispetto delle regole. Ci auguriamo di poter organizzare presto nuovi incontri con gli atleti del Lollo Caffè Napoli
“Oggi abbiamo vinto tutti, dimostrando che nello sport non esistono barriere. E’ uno dei momenti più importanti del nostro percorso sportivo e sociale – ha commentato il DG del Lollo Caffè Napoli Stefano Salviatie ci impegneremo per ripetere questo incontro anche nei prossimi mesi. Ringrazio il direttore del penitenziario Antonio Fullone, il commissario Gaetano Diglio, comandante della polizia penitenziaria, e il responsabile degli educatori Salvatore Verde p er aver reso possibile questa iniziativa ”.

LASCIA UN COMMENTO