ANGRI IN TRASFERTA A MARIGLIANO PER IL SECONDO POSTO. PERALTA: “UNA PARTITA CHE VALE DOPPIO” Sfida cruciale, ai fini del secondo posto, per l’Angri Pallacanestro. I ragazzi di coach Francesco Chiavazzo giocheranno la prossima domenica, con palla a due alle 19, sul parquet del PalaNapolitano contro Promobasket Marigliano. I partenopei sono a quota 22 a una vittoria di distanza dai grigiorossi e dalla Miwa Energia Cestistica Benevento e vogliono vendicare la sconfitta del PalaGalvani (67-65) dell’andata. Di sicuro servirà tutto l’impegno da parte dei Condor, per mantenere aperta la striscia positiva. A parlare dell’incontro l’ala paraguaiana Alejandro Peralta. “Pensiamo di essere sulla strada giusta. Quando vinci, significa che le cose sono state fatte bene, sia da me che dai miei compagni. Abbiamo iniziato male al mio esordio con una sconfitta a Sant’Antimo e poi un improvviso cambio nello staff tecnico con l’arrivo di coach Francesco Chiavazzo. Ci siamo adattati molto bene al nuovo allenatore e fortunatamente siamo riusciti a ottenere 4 vittorie di fila che ci hanno portato al secondo posto. Per fortuna mi si trovato subito bene qui. Sono abbastanza a mio agio. Non posso lamentarmi di nulla. Mi piace la città di Angri e soprattutto la sua gente. Tutti quelli che ho incontrato mi hanno trattato molto alla grande. Il mio rapporto con i miei colleghi è dei migliori. Vado d’accordo con tutti. Hanno reso il mio adattamento molto più facile e veloce. Mi hanno accolto nel migliore dei modi e mi sono subito sentito parte della squadra. Sono tutti bravi sia come persone che come giocatori. Sarà una partita che vale doppio, perché Marigliano è una diretta rivale che lotta con noi nelle prime posizioni. Ogni sfida è importante perché tutti i punti saranno portati alla fase successiva. Penso che dovremo essere forti in difesa. Abbassare il punteggio dell’avversario ti dà molte più possibilità di vincere la partita e penso che questa sia la strada che dovremmo prendere. Poi in attacco dovremo attuare una buona lettura di gioco. Abbiamo tanti giocatori che possono segnare e dobbiamo farlo prendendo le decisioni migliori. Sarà u match difficile, ma punteremo alla vittoria”. UFFICIO STAMPA ANGRI PALLACANESTRO

LASCIA UN COMMENTO