Dopo 13 anni di indimenticabili successi Giovanni Spezzaferri lascia ufficialmente la presidenza dell’Aversa Normanna. La decisione, meditata da tempo, ha lasciato di stucco il mondo del calcio aversano. La gestione Spezzaferri può vantare una Coppa Italia Serie D vinta nella storica finale contro il Rodengo Saiano (stagione 2006/2007) e un Campionato di Serie D vinto a Bitonto nella stagione successiva, in quella memorabile trasferta che vide la partecipazione di più di mille tifosi aversani. Vanno anche ricordati i 7 anni di professionismo che hanno visto l’Aversa Normanna sfidare piazze importanti come Perugia, Avellino, Salerno, Catanzaro, Cosenza, Foggia e tante altre.
Il popolo granata ha sentitamente ringraziato l’ormai ex presidente e si appresta a dare il benvenuto a Guglielmo Pellegrino, imprenditore aversano già presidente del club più di vent’anni fa. I punti principali sono l’iscrizione al prossimo campionato e la risoluzione del nodo Bisceglia, dal quale la società è stata sfrattata diversi giorni fa. Pellegrino ha dichiarato di voler continuare sulla scia della precedente gestione. L’obiettivo resta il ritorno tra i professionisti, puntando su una squadra forte e giovane allo stesso tempo.

LASCIA UN COMMENTO