storia in Eccellenza
“*Abbiamo messo il primo mattoncino nella costruzione di un grattacielo* – ha detto il presidente *Sergio Di Bonito* al termine della partita vinta in trasferta contro il Real Aversa per 2-0 – *Il processo di consolidamento e di conoscenza sarà lungo e difficile. Ringrazio le tante persone che stanno lavorando con me con dedizione e spirito di umiltà senza alcun protagonismo. Tutti insieme porteremo il nostro Rione Terra Sibilla a raggiungere l’obiettivo prefissato*“. Parole che fanno seguito alla prima vittoria in Eccellenza nella storia di questa società, segnale anche di riscatto dopo un esordio amaro in casa. E quindi, cambio di rotta, non solo in panchina e alla direzione sportiva, ma con il patron sceso in campo in prima persona per invertire la rotta su tanti aspetti. Mister Monaco apre dunque con una vittoria il suo secondo ciclo al Rione Terra Sibilla, con una rete per tempo rispettivamente di Iannuzzi e Accietto, per avere la meglio del Real Aversa e riempire già alla seconda giornata la casella dedicata ai punti.
LA PARTITA – Poco il tempo per preparare una gara delicata per Monaco e il suo staff, che puntano su una formazione molto giovane, ma concentrata e capace di pungere ad ogni occasione. Infatti, al primo calcio d’angolo della partita, Luongo pennella e Iannuzzi stacca di testa mettendo la palla sotto la traversa al 19′: è la prima rete della società in un campionato di Eccellenza. Casolare si sporca i guantoni per la prima volta solo al 36′, quando Casalini va al tiro da fuori area dopo aver beneficiato di una sponda. Sponda che crea invece un pericolo maggiore al 43′, ma sulla testata di Casalini da pochi passi c’è Iannuzzi che fa anche il portiere e salva sulla linea. Il Rione Terra Sibilla, dopo aver tenuto perfettamente il campo, subisce nel finale la reazione del Real Aversa, ma chiude avanti la prima frazione. Nella ripresa gli ospiti sono di nuovo padroni del campo: al 57′ l’asse Luongo-Iannuzzi procura un’altra palla gol, mentre al 65′ arriva il break di Accietto a centrocampo, il velo di Di Giorgio in area e il neo entrato Illiano viene fermato da Mariano in uscita. È solo il preludio alla rete, che arriva al 76′ con una sassata da fuori area di Accietto, che spegne le chance di rimonta dei padroni di casa e mette in cassaforte i primi 3 punti della stagione.
*REAL AVERSA*: Mariano, Boiano (50′ Di Martino), Di Cristofaro, De Vivo (73′ Andreozzi), Capogrosso, Petrosino, Fallo (73′ Garofalo), Perrino, Salazaro, Formicola, Casalini (87′ Di Gennaro).
*RIONE TERRA CALCIO SIBILLA*: Casolare, Mennella, Iannuzzi, Barletta, Luongo, Accietto (88′ Romano), Albano (88′ Pilato), Castaldo, Pisani, Di Giorgio (78′ Errico), Pisano (54′ Illiano).
*MARCATORI*: 19′ Iannuzzi, 76′ Accietto
*ARBITRO*: Castello di Ercolano, Assistenti Maiello (Nola) e Acunzo (Castellammare di Stabia)
*NOTE*: Ammoniti Capogrosso, Formicola, Di Cristofaro, De Vivo (RA), Di Giorgio (RTS). Recupero 1′ 1°T, 5′ 2°T

LASCIA UN COMMENTO