CASERTA – Si è svolta la 16a giornata del campionato provinciale di calcio ASI che “anticipa” di poco la divisione della classifica nella A1 e A2, permettendoci di tirare le prime somme su questa fase iniziale del campionato.

Le sintesi. Partita complicata per l’Atletico Marcianise anche per l’ottima prestazione dei padroni di casa, i quali hanno sfoderato obiettivamente una prestazione all’altezza. Ciò nonostante, la squadra seconda in classifica ha saputo portare con merito i tre punti a casa. Certamente le tante assenze nelle fila dell’Atletico hanno influito sull’andamento della gara, ma come la classifica dei marcianisani testimonia, una grande squadra riesce comunque ad ottenere l’obiettivo prefissato. È bastato dunque un solo gol di scarto, siglato dal solito bomber Ferrari su calcio di rigore, a far continuare l’incredibile scalata alla vetta degli ospiti.  Con un terreno di gioco non in perfette condizioni e un forte vento che ha condizionato l’intera gara, questa vittoria assume davvero grande importanza. Vittoria di misura e marcia ricominciata per la San Francesco dopo la battuta di arresto, seguita alle 5 vittorie consecutive. Decide l’implacabile Piscitelli su rigore ma tantissime occasioni sciupate ed un calcio di rigore sbagliato volutamente. Un campo non in ottime condizioni ed il vento hanno condizionato la gara e Gabriella ha provato a mettere in difficoltà i padroni di casa con lanci lunghi. Poi, gara a senso unico con la San Francesco a tamburo battente che prima passa in vantaggio e poi aiuta il direttore di gara in 2 occasioni, tanto da guadagnare ben due cartellini verdi con Delle Cave e Piscitelli. Spreca ma convince il neo acquisto Palmieri e si fanno notare anche Della Morte e capitan Verdicchio. Molto bene De Rosa che spinge come sempre per tutta la gara. Pari nella sfida d’alta classifica tra Talamonti e Amatori Vitulazio. Nel secondo tempo il Talamonti gestisce male il vantaggio rintanandosi nella sua metà campo dando più coraggio ai locali che negli ultimi 15 minuti assediano la porta difesa da Sapone, e su una deviazione di Tescione trovano il pari, complimenti alle 2 squadre sicure protagoniste del campionato fino alla fine.

LASCIA UN COMMENTO