PAGANI – Sembrava una gara già scritta ed invece no. La Paganese costringe il Foggia al pari, chiudendo una gara che a tratti avrebbe addirittura potuto premiare gli azzurro stellati. Gli ospiti passano subito in vantaggio conSarno che conclude un’azione personale ma poi si spegne. I padroni di casa vengono quindi subito puniti ma impostano la gara già al primo tempo, sfiorando la rete con Cicerelli ed Herrera. Il gol arriva infine prima dello scadere delle prima frazione di gioco con Camilleri che ribadisce in gol la traversa di Cicerelli su calcio di punizione. La Paganese al secondo tempo continua a spingere, Reginaldo si fa addirittura annullare un gol per un fallo su Guarna ed al 76′ Marruocco para il suo secondo rigore consecutivo, negando i 3 punti al Foggia.

LASCIA UN COMMENTO