COLLEGNO (TORINO) – Vittoria importantissima per il Barricalla Cus Collegno nella nona giornata di ritorno della Samsung Galaxy Volley Cup di serie A2 femminile. Al Pala Alpignano le piemontesi si impongono 3-0 su Golden Tulip Volalto Caserta e raggiungono così la salvezza matematica. Per la VolAlto un match dal quale era lecito aspettarsi forse qualcosina di più, ma così non è stato. Le dragonesse hanno proceduto  a strappi, pagando spesso dazio in ricezione e viaggiando su percentuali freddine in attacco. Peccato. Si ritorna a casa, ma di certo la voglia di lottare rimane intatta.

La cronaca

Coach Marchiaro scende in campo con Morolli in palleggio, Agostinetto opposto, al centro Pastorello e Gobbo, schiacciatrici Schlegel e Fiorio, Lanzini libero. Risponde coach Monfreda con Manig in palleggio, Denysova opposto, al centro Tajè e Mabilo, schiacciatrici Silotto e Cvetnic, Barone libero.
Il primo parziale si apre con una bella parallela di Agostinetto. Le cussine partono forte e il 5-0 è a firma Morolli. Primo time out per coach Monfreda. Primo punto per Caserta una diagonale di Denysova. Il Barricalla continua a mantenere un netto vantaggio ed arriva al 12-5. Una pipe di Agostinetto porta il CUS 14-8. Caserta si fa sotto e coach Marchiaro chiede time out sul 14-11. Secondo time out per le ospiti sul 20-15 a favore del Barricalla. Al rientro in campo una veloce di Pastorello porta le due formazioni sul 21-15. Muro di Schlegel ed è 22-16. Una veloce di capitan Gobbo porta il CUS al set point, 24-18. Errore per Caserta in attacco ed è 25-19.

 Secondo set

 Inizia meglio Caserta il secondo set con due punti di Denysova. Le ospiti vanno in vantaggio 2-4 ma due attacchi di Agostinetto riportano le formazioni in parità. Il Barricalla è impeccabile a muro ed arriva sul 9-5 con un ace di Agostinetto, time out per coach Monfreda. Al rientro una pipe di Fiorio porta le collegnesi sul 10-5. Il Barricalla continua forte ed è time out per Caserta sul 19-11. Sul 20-12 dentro Brussino per Gobbo. 21-12 firmato da un primo tempo della stessa Brussino. Primo set point per il Barricalla sul 24-16, ed è subito 25-16 chiuso da un errore di Caserta.

 Terzo set

 Nel terzo parziale dentro Poser per Fiorio; Caserta si porta avanti 1-4 ed è subito time out per coach Marchiaro. Il Barricalla allunga a più cinque e si porta 12-7. Ace di Caserta, 15-13 ed è time out cussino. Sul 16-14 dentro Brussino per Gobbo, ed è subito punto per lei. Punto per Schlegel 19-15. Ace di Agostinetto, 20-15 e time out per coach Monfreda. Palletta di Morolli sul 22-18. Muro Brussino-Poser, 23-18 e time out per Caserta. Muro per Caserta 23-20. Errore al servizio per le ospiti e arriva il primo match point per il Barricalla. Attacco vincente per Caserta 24-21. Pallonetto di Poser 25-21.

LASCIA UN COMMENTO