MILANO – Poco prima della partita tra Inter e Napoli, per le strade di Milano si sono viste delle vere e proprie scene di guerriglia urbana che hanno visto come protagonisti diversi esponenti delle due opposte tifoserie. Secondo i PM di Milano gli interisti, assieme ai loro amici gemellati del Varese e del Nizza, hanno organizzato un agguato con mazze e catene ad un Van di tifosi del Napoli, i quali sono scesi dando vita allo scontro. Il bilancio è di quelli peggiori; sono quattro i tifosi del Napoli rimasti feriti mentre un tifoso varesino dell’Inter, Daniele Belardinelli, è stato ucciso travolto da un Suv.
Il giudice sportivo ha punito severamente l’Inter, che dovrà disputare le prossime due gare casalinghe a porte chiuse (e anche una terza solo per la curva nerazzurra), mentre sono state confermate due giornate di squalifica a Koulibaly e Insigne. La società azzurra, dal canto suo, farà ricorso per ridurre la doppia squalifica ad una sola giornata.

LASCIA UN COMMENTO