CASERTA – Continua il campionato provinciale di calcio ASI suddiviso nelle due categorie a 7 ed 11. Per quel che riguarda il calcio a 11 prosegue la divisione tra le due serie, A1 ed A2, con giochi che sembrano ormai fatti tra le “big” e che invece potrebbero cambiare da un momento all’altro tra le “piccole”. In Serie A1 si è giunti alla settima giornata con l’Atlético Marcianise che comanda a +3 sul Talamonti Soccer mentre lo Sporting Macerata incassa l’ennesima sconfitta in casa. Invece per quel che riguarda il campionato delle piccole la San Francesco occupa la vetta della classifica con solo un punto di vantaggio sul Real Mandrill, a due giornate dal termine. 

Il big match: Real Spartaco-Atletico Marcianise 1-5. 
Bella partita quella giocata ieri a Caserta tra due formazioni che hanno in organico molti ex calciatori di categorie importanti, alcuni dei quali hanno militato tra i professionisti sfiorando la serie A. Partono bene gli ospiti che hanno mostrato subito di essere in grande condizione, soprattutto i due attaccanti Strabello e Ferrari, i quali hanno realizzato complessivamente è rispettivamente una tripletta ed una doppietta. Il primo tempo termina sullo 0-4. Il secondo tempo è più equilibrato, diverse le occasioni create dalle due squadre, che hanno giocato senza alcuna speculazione tattica. Di questo va dato atto ai ragazzi del Real Spartaco, che hanno affrontato i marcianisani, tra tante defezioni a testa alta. Dall’altro canto, i l’Atletico Marcianise continua da solo la volata verso la vittoria finale, ormai veramente a portata di mano. Meritatamente. La Real Spartaco, merita tutto il rispetto dell’Atletico, per l’accoglienza riservata, ma anche perché è stata l’unica squadra, durante la regular season, a mettere in grande difficoltà i marcianisani.

Calcio a 7. È partito recentemente anche il campionato di calcio a 7 che vede ben sei squadre lottare per il titolo di campione provinciale con accesso diretto alle finali nazionali. Nella prima giornata non passano sicuramente inosservati i tanti gol di Victoria casa Hirta e Boys Bellona che piegano rispettivamente Talamonti e Nino Gravina. Fondamentale anche la vittoria in casa dello Sporting Macerata che prova nel calcio a 7 a mettere in campo le abilità purtroppo non viste nella seconda fase della serie A1 di calcio a 11.

LASCIA UN COMMENTO