TORINO – Gli azzurri pareggiano in casa con la Spagna al termine di una gara lunga sofferta e combattuta.

Un tempo per parte così si potrebbe sintetizzare la partita, che ha visto le furie rosse dominare il primo tempo e trovare il gol con Vitolo il quale supera Buffon grazie ad una papera dell’estremo difensore azzurro. La sberla subita però sveglia l’Italia che inizia a giocare un calcio più offensivo e propositivo avvicinandosi sempre di più alla porta dopo l’inserimento di Ciro Immobile al posto di Graziano Pellé che esce nervosamente. A 10 minuti dalla fine dei Rossi dal dischetto trova il gol del pareggio. Nulla da segnalare negli ultimi minuti con le due squadre che si accontentano del risultato.

TABELLINO
ITALIA-SPAGNA 1-1 (primo tempo 0-0)
MARCATORI: Vitolo (S) al 10’, rig. De Rossi (I) al 37’ s.t.
ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Romagnoli; Florenzi, Montolivo (dal 30’ p.t. Bonaventura), De Rossi, Parolo (dal 31’ s.t. Belotti), De Sciglio; Pellé (dal 15’ s.t. Immobile), Eder. (Donnarumma, Perin, Astori, Ogbonna, Darmian, Criscito, Candreva, Verratti, Bernardeschi). All.: Ventura.
SPAGNA (4-3-3): De Gea; Carvajal, Piqué, Ramos, Alba (dal 22’ p.t. Nacho); Koke, Busquets, Iniesta; Vitolo (dal 39’ s.t. Thiago Alcantara), Costa (dal 22’ s.t. Morata), Silva. (Reina, Rico, Roberto, Martinez, Herrera, Vazquez, Isco, Nolito, Callejon). All.: Lopetegui.
ARBITRO: Brych (Ger).
NOTE – Spettatori 38.470, incasso 997.760 euro. Ammoniti Busquets, Parolo, Bonaventura, Piqué, Bonucci e Costa per gioco scorretto, Vitolo per c.n.r., Ramos per proteste. Recupero: 2’ p.t., 3’ s.t..

LASCIA UN COMMENTO