SARNO (SALERNO) – La Polisportiva Sarnese riparte con ancora più energia di prima e presenta ai tifosi e alla stampa il nuovo staff tecnico. Per la presentazione la Polisportiva ha scelto piazza Marconi, presso la Caffetteria del Centro. Un gradito ritorno al passato per il direttore Sportivo Pasquale Ottobre, che ritorna  a Sarno dopo l’esperienza a Sorrento. Insieme a lui ritorna in maglia granata come allenatore della prima squadra Valerio Gazzaneo, che dopo anni di successi allenando i giovani fa il suo esordio in serie D, come allenatore. Allenatore in seconda Catello Donnarumma, allenatore dei portieri, torna in maglia granata il sarnese Gaetano Sirica. Preparatore atletico, anche in questo caso fa ritorno alla Sarnese Erik Nughes. Dunque, uno staff tecnico di altissimo livello che dimostra ancora una volta quanto questa società e il presidente Francesco Origo tengono alla Polisportiva Sarnese e alla città di Sarno.

“Sono contento di aver mantenuto la serie D – dichiara il presidente Francesco Origo –  dopo le due bellissime vittorie contro il Castrovillari e Roccella. Ripartiamo con un progetto ancora più ambizioso, siamo una delle poche società ad aver già scelto lo staff tecnico e siamo a buon punto per la costruzione della rosa. Una squadra costruita sui nostri giovani talenti, perché ribadisco il nostro progetto guarda i giovani. Siamo ripartiti subito a differenza di altre società che ancora sono alle prese con diversi problemi. Abbiamo puntato sul ritorno a casa di Pasquale Ottobre, un ritorno importante per il nostro progetto, è una figura di spessore sia dal punto di vista umano che professionale, questo è stato il più importante nostro acquisto. Insieme a Pasquale Ottobre non ci poteva essere altro nome se non quello di Valerio Gazzaneo, come allenatore insieme, infatti, abbiamo raggiunto la finale nazionale del campionato Juniores. La Sarnese, oggi, ha la possibilità di fare la serie D anche grazie a giovani di spessore formati proprio da Valerio Gazzaneo e da Pasquale Ottobre. Gazzaneo è un uomo pieno di valori umani e anche per questo fa al caso nostro, lui mette grande impegno sul campo e grande professionalità. Insieme a lui fa ritorno a Sarno, un altro professionista, il preparatore atletico Erik Nughes, una figura molto importante che torna con piacere a Sarno. Allenatore in seconda Catello Donnarumma. Infine, torna con grande piacere, come preparatore, dei portieri il sarnese Gaetano Sirica. Uno staff tecnico di tutto rispetto che conferma il nostro grande impegno per questa città, siamo tra le squadre più longeve del territorio e continuiamo ad andare avanti con grande serietà. Ringrazio in modo particolare l’amministrazione comunale e il sindaco Giuseppe Canfora per il grande contributo e la vicinanza al nostro progetto. Tutti gli imprenditori che ci stanno dando un grande contributo e tutti quelli che contribuiranno a questo progetto. Questo significa che finora abbiamo fatto bene il nostro lavoro Sarnese questo significa che noi questi anni abbiamo lavorato bene”.

“Chiusa una parentesi con la sconfitta in finale dei play-off per la promozione del Sorrento in serie D, – spiega il neo direttore Pasquale Ottobre – accolgo con grande piacere la chiamata del Presidente Francesco Origo. Un ritorno piacevole qui a Sarno visto che ho contribuito in modo concreto alla crescita della Polisportiva Sarnese, grazie anche al mio contributo la Sarnese è arrivata dov’è attualmente. Nonostante la mia lontananza, lavorando a Sorrento, sono rimasto sempre legato a questa società e a questa squadra e con il presidente Francesco Origo, tant’è che tutti gli allenatori è tutto il settore giovanile portato da me è rimasto qui a Sarno, questo per sottolineare i miei ottimi rapporti con questa società. Per quanto riguarda l’allenatore abbiamo scelto la figura di Valerio Gazzaneo proprio perché crediamo che ha i sia valori che mezzi tecnici per allenare la Polisportiva Sarnese. Inoltre, allenerà la maggior parte dei giovani che, insieme a lui, hanno raggiunto la finale nazionale Juniores, questi stessi ragazzi saranno lo zoccolo duro della nuova squadra. A questi si aggiungeranno 5 – 6 elementi, che già abbiamo individuato, uomini di grandi valori ma soprattutto professionisti seri che fanno al caso nostro. Persone scelte per dare quel tocco di esperienza alla rosa che ripeto sarà allestita con gli elementi che insieme a Valerio Gazzaneo sono vice campioni nazionale juniores nel campionato 2015/16″.

Emozionato Valerio Gazzaneo allenatore della Polisportiva Sarnese, lo scorso anno selezionatore della rappresentativa Allievi Regionali, arrivato in finale Nazionale, fa il suo ritorno a Sarno dopo gli anni vissuti a Sarno come allenatore della Juniores. “Dopo 22 anni di settore giovanile arrivare in prima squadra è per me un grande onore. Per me come allenatore della prima squadra della Polisportiva Sarnese, poteva essere un punto di arrivo ma invece è diventato un punto di partenza e questo mi fa molto piacere. Mi fa molto piacere lavorare con i giovani e questo progetto guarda molto ai giovani. Mi piace lavorare in questa città perché si lavora veramente ben,e grazie ad una società di grande rispetto, ad un presidente una persona perbene e poi una piazza che ci fa lavorare molto tranquilli. Mi ha fatto sempre piacere lavorare con i giovani e dopo aver raggiunto la finale nazionale con la Juniores della Polisportiva Sarnese e la finale naziona con la rappresentativa regionale, mi stimola questa esperienza in prima squadra. La squadra sarà composta da 12 – 13 ragazzi di proprietà della Polisportiva Sarnese a questi si aggiungeranno dei calciatori di esperienza, sarà sicuramente una stagione calcistica dove ci divertiremo perché il nostro obiettivo è quello di far divertire con il gioco il pubblico”. Sul modulo di gioco poi aggiunge “Certamente prediligo il 4-3-3 ma ciò non toglie che durante l’arco della stagione possiamo giocare con altri moduli. Lascerei da parte per ora quelli che sono i numeri, per ora siamo molto concentrati nella costruzione della rosa dopodiché avremo le idee più chiare”.

LASCIA UN COMMENTO