RENDE (COSENZA) – La squadra calabrese, apparsa subito in gran forma, detiene sin dall’inizio il controllo della gara. La Normanna cerca di rispondere sfruttando le ripartenze. Alla mezz’ora del primo tempo due azioni pericolose del Rende, la prima con Gigliotti e la seconda con Actis Goretta, ma il portiere granata Lombardo salva il risultato.
Nel recupero del primo tempo, al minuto 46′, il Rende sblocca il risultato andando in vantaggio con Gigliotti.
Nella ripresa continua il dominio calabrese ma al 53′, dopo un incredibile errore della difesa biancorossa, Martiniello solo davanti al portiere spreca una ghiotta occasione per pareggiare.
Continua il forcing del Rende con un’altra grande azione ben costruita da Actis Goretta e Gigliotti, indiscussi protagonisti del match, al 60′.
La Normanna non ci crede più e la partita si conclude sul risultato di 1 a 0.
Per i granata seconda sconfitta consecutiva che li spinge in zona play-out. Domenica prossima è attesa la Palmese al Bisceglia.

RENDE (4-3-3): Puterio; Viteritti, Marchio, Sanzone, Modesto; Benincasa, Actis Goretta, Boscaglia; Gigliotti, Ferreira (68′ Manes), Serleti. A disp.: Falcone, De Marco, Fiore, Crispino, Falbo, Formosa, De Pascale, Azzinnaro. All. Trocini
AVERSA NORMANNA (4-3-3): Lombardo; Del Prete (65′ Manfrellotti), Guastamacchia, Iannelli, Sozio; Coulibaly (65′ Guillari), Marzano, Nappo; Felleca, Martiniello, Esposito. A disp.: Maraolo, Ciocia, Di Prisco, Riccardi, Cavaliere, Finizio, Sequino. All. Chianese
ARBITRO: Arace di Lugo di Romagna
ASSISTENTI: Lafandi di Locri e Pedone di Reggio Calabria
MARCATORE: 46’ pt Gigliotti

LASCIA UN COMMENTO