AVERSA (CASERTA) – L’Aversa Normanna vince il derby casalingo contro la Turris, conquistando tre punti fondamentali in chiave salvezza. Per i corallini quinta sconfitta consecutiva.
Al 5′ occasione per i granata: cross dalla destra di Esposito per Guillari che colpisce di testa, ma il portiere Abagnale para in extremis. I corallini reagiscono al 9′ con una conclusione di Improta bloccata facilmente da Lombardo. La Turris ci riprova al 19′ con il solito Improta che calcia alto sopra la traversa. I padroni di casa prendono in mano le redini del gioco, mantenendo un predominio territoriale, sfiorando il vantaggio al 26′ con Guillari che, in area di rigore, calcia a colpo sicuro, ma il portiere biancorosso si supera ancora una volta.
Al 34′ Abagnale, in seguito all’ennesimo grande intervento su diagonale di Esposito, travolge Scalzone lanciato a rete di poco fuori l’area di rigore. L’arbitro espelle il portiere ospite, protagonista indiscusso della gara fino a quel momento, lasciando la Turris in dieci uomini.
Al 39′ i granata hanno una ghiotta occasione con Guastamacchia che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, solo davanti al portiere calcia alto sulla traversa. Si chiude il primo tempo.
Solito copione nella ripresa con i padroni di casa che hanno in mano il pallino del gioco. Al 56′ calcio di rigore per l’Aversa Normanna: Marzano viene atterrato in area di rigore da Salvatore e l’arbitro accorda il penalty a favore dei granata. Dal dischetto si incarica Scalzone che non sbaglia portando in vantaggio gli aversani. Al 78′ reazione ospite con il neo entrato Tarallo (subentrato al posto di Borriello) che colpisce di testa, ma la sfera si stampa sul palo con Lombardo ormai battuto. All’82 attacca ancora la Turris con l’ex di turno Rosario Di Girolamo, che cerca un pallonetto dalla lunga distanza finito di poco alto sopra la traversa. Nel recupero la Normanna cerca il raddoppio con un’insidiosa conclusione di Scalzone bloccata in due tempi dal portiere biancorosso. La gara si conclude 1-0 per l’Aversa Normanna.

LASCIA UN COMMENTO