GENOVA – Nell’ultima giornata di Campionato prima della sosta per le nazionali, il Napoli di Carlo Ancelotti crolla miseramente a Genova contro la Sampdoria. I blucerchiati dominano la gara, ben studiata dal loro allenatore Marco Giampaolo, non lasciando margini di manovra ai partenopei. I doriani, dopo mezz’ora, sono già sul 2-0 grazie ad una doppietta di un Defrel in grande spolvero, mentre, nella ripresa, è Quagliarella a segnare il 3-0 con un gran gol al volo di tacco. Una serata memorabile per i genovesi, nel ricordo delle vittime del ponte Morandi. Brutta sconfitta per gli azzurri, che domani affronteranno la Fiorentina allo stadio San Paolo per l’anticipo della quarta giornata di Campionato.

LASCIA UN COMMENTO