MESSINA – La Casertana domenica pomeriggio sarà di scena a Messina per la decima giornata di Lega Pro. Gli uomini di Tedesco cercano il riscatto dopo 2 sconfitte consecutive, mentre Lucarelli spera nella sua prima vittoria sulla panchina dei siciliani. Un’altra vittoria in realtà è avvenuta in settimana contro la Vibonese, sempre in casa, dove i giallorossi in Coppa Italia di Lega Pro si sono imposti per 2-0.

La formazione. Per capire il modulo che metterà in campo Lucarelli possiamo partire dalla difesa a 4, immaginando che schiererà o il 4-3-1-2 oppure il 4-3-3, ma escludiamo categoricamente il 3-5-2 usato solo in due occasioni. In attacco mancherà Pozzebon perciò spazio a Luca Crudo, 19enne italiano di origine tedesca che verrà affiancato dal solito Ferri anche se Milinkovic scalpita per una maglia da titolare. Sulla tre quarti inamovibile Mancini, coadiuvato da Bramati, Musacci e Foresta anche se possibile l’inserimento di Ricozzi e Lazar. In difesa invece sicuri solo Bruno e del portiere Berardi, che però condivideranno il reparto o col trio DeVito, Rea e Palumbo oppure con Akrapovic, Maccarone e Milito. Nel caso invece di un poco probabile 4-3-3, alle spalle di Ferri troveremo Madonia, Foresta, Bramati, Musacci e milinkovic. La difesa invece resterà la solita.

LASCIA UN COMMENTO