CASTELLAMMARE DI STABIA (NAPOLI) – Al Menti di Castellammare va in scena la gara più importante della nona giornata di Lega Pro girone C, la sfida tra la seconda e la terza in classifica. La porta a casa la Juve Stabia che si impone per 2-1 ai danni del Foggia. Parte benissimo la Juve Stabia che in meno di 20 minuti passa prima in vantaggio con Liviero, in gol al terzo minuto sfruttando un crss dalla detstra di Izzillo non sfruttato da Ripa, e poi raddoppia con lo stesso Ripa che ribadisce in rete un calcio di punizione di Liviero. Il Foggia prova a colpire ma ottine solo una serie infinita di calci d’angolo ed al 49′ trova la rete che dimezza le distanze dal dischetto con Mazzeo dopo che Padovan viene agganciato in area. La gara però non si raddrizza per i pugliesi e prima viene espulso Empereur, doppio giallo per fallo su Ripa e poi arriva la terza rete dei locali con Sandomenico che fa da prologo al poker firmato Montalto.

LASCIA UN COMMENTO