SAN MARCO EVANGELISTA (CASERTA) – Il Caivano ha lasciato il segno a San Marco Evangelista,strappando la vittoria in una partita rocambolesca è piena di colpi di scena. Sono state letali all’Audace le ripartenze e la cinicita’ sotto porta, che hanno spaccato la partita,che fino alla fine è stata nelle mani della compagine casalinga. L’Audace ha perso il primato e l’imbattibilita’ stagionale. I padroni di casa hanno spinto forte alla ricerca continua del guizzo vincente,ma il Caivano si è dimostrato spietato in avanti e dietro si è chiuso ermeticamente a protezione del risultato. Risultato finale 3-2 per gli ospiti. Risultato pirotecnico,che poteva tranquillamente essere diverso a favore dell’Audace. Conclusione con parola del vice capitano Convertito” non sempre le sconfitte arrecano danni,forse è quello che ci serviva per tenerci con i piedi per terra. La squadra è giovane e facilmente entusiasmabile,per cui guardiamo il bicchiere mezzo pieno e rimbocchiamoci le maniche guardando avanti”.

LASCIA UN COMMENTO