CASERTA – Nella quarta giornata di campionato la Tescoma si ritrova, decimata dagli infortuni, a dover affrontare una Moving art rinforzata e decisa a conquistare i primi tre punti.

Dopo dieci minuti di gara la Tescoma spreca un’occasione con Stellato il quale, lanciato a rete da Pietrangioli, scavalca il portiere con un pallonetto ma la palla colpisce la traversa. Al 20′ Vasaturo con una bella girata sotto porta calcia alto sopra la traversa.Ma alla mezz’ora Stellato porta in vantaggio la Tescoma, dopo essere stato servito da Zibella, salta in area un avversario e mette la palla in rete. Dopo poco è Pietrangioli a rendersi pericoloso con un tiro dai 20 metri che scheggia l’incrocio e termina così il primo tempo.

Il secondo tempo è la fotocopia del primo con la Tescoma che spreca tanto, infatti al 50′ è Vasaturo che non impatta la palla sotto porta, dopo un bel cross dalla destra di Bizzozzaro. Dopo cinque minuti il capitano D’Alessio viene sostituito da Furcolo, proprio quest’ultimo viene atterrato in area e dal conseguente calcio di rigore porta la Tescoma sul 2-0. Ma a divorarsi due occasioni questa volta é proprio Furcolo che servito per ben due volte, con passaggi filtranti, da Monaco non riesce a scavalcare il bravo portiere dei padroni di casa. Sul finire di gara è Pietrangioli a mettere la partita in cassaforte raccogliendo un assist dalla destra di Tammariello, subentrato a Stellato, e trasformarlo in goal. La Moving art ben messa in campo non ha mai mollato cercando di colpire la Tescoma con contropiedi o tiri dalla distanza  senza peró mai impensierire l’esperto Basilicata .

Tammariello nel dopo gara.  “Oggi eravamo rimaneggiati a causa di vari infortuni ed assenze forzate e ci aspettavamo una partita difficile, abbiamo trovato di fronte una squadra rinforzata e ben organizzata ma nonostante tutto abbiamo avuto tante palle goal concretizzandone solo 3 dobbiamo imparare ad essere più cinici sotto porta e speriamo di recuperare quanto prima tutti gli assenti. Faccio i miei complimenti alla Moving art ed un in bocca al lupo per il prosieguo del campionato”.

LASCIA UN COMMENTO