CASERTA – Inizio di gara ad alta intensità per i padroni di casa che creano subito due occasioni ben contenute dalla retroguardia ospite. La Tescoma si sveglia ed al 20′ ci prova da lontano con Pietrangioli che trova pronto il portiere di casa. Ma verso la mezz’ora di gioco il Talamonti passa in vantaggio col n° 9 che lanciato a rete mette la palla alle spalle di Basilicata e proprio quest’ultimo poco dopo a salvare il raddoppio, infatti con un colpo di reni respinge un tiro sempre del n°9 del Talamonti. Allo scadere questa volta è la Tescoma che pareggia con Stellato che, dopo un tiro ravvicinato di Vasaturo ribattuto dal portiere, di testa mette la palla in rete. Secondo tempo ed i padroni di casa dopo poco raddoppiano col n°11 in dubbia posizione di fuorigioco, non mancano le proteste degli ospiti. Al 60′ la Tescoma spinge e trova il pareggio ancora con Stellato bravo a raccogliere un cross dalla trequarti si gira e con un tiro di destro trova il goal del 2-2. I padroni di casa non ci stanno e la mettono sulla fisicità, da annotare infatti per il Talamonti sei ammoniti ed un espulso al 65′, sfiorando poco dopo il vantaggio da calcio piazzato ma trovano un ottimo Basilicata ancora una volta a respingere l’offensiva. Fino alla fine è la Tescoma a creare due occasioni pericolose, una al 75′ con un tiro dalla distanza di Vasaturo ed una su calcio di punizione di Monaco, entrambe respinte con due splendide parate del portiere di casa salvando il risultato.

A fine gara l’autore della doppietta della Tescoma Stellato: “È stata una bellissima partita maschia, siamo andati due volte in svantaggio, ma siamo riusciti ad acciuffare il pareggio e alla fine potevamo anche vincerla, faccio i miei complimenti agli avversari per la bellissima partita. Il nostro rammarico è quello di non averla vinta in dieci contro undici nel finale, ma il campionato è ancora lungo, partita dopo partita il gruppo si sta compattando, l’importante è capire che la Tescoma c’è e diremo la nostra. Per quanto riguarda la mia doppietta, mi fa star bene, ma oggi è servita a ben poco visto i mancati tre punti non portati a casa, piano piano sto entrando in condizione, spero di continuare così e di fare meglio”.

LASCIA UN COMMENTO