CASAPULLA (CASERTA) – Dopo un avvio a ritmi alti per lo Sporting clamorosamente la squadra di casa dopo 20 minuti si trova in vantaggio, ma lo Sporting subito reagisce ma un palo e il portiere avversario sventano e inchiodano il risultato nel primo tempo.

Avvio di ripresa all’assalto del pareggio ma inaspettatamente la seconda volta in attacco la squadra di casa si procura e fallisce il rigore che poteva chiudere la gara,ma forse da questo episodio scaturisce la rabbia dello Sporting che al 70esimo con Daci trova il meritato pareggio,un altro episodio che potrebbe ammazzare la squadra ospite è l’espulsione del difensore Xhurxhi per doppia ammonizione ma anche in 10 lo Sporting va alla ricerca del goal e lo trova nell’ultimo minuto di recupero con il rientrante Palmieri su assist di Adil consolidando così il primato solitario in classifica con la quinta vittoria su altrettante partite.

A fine gara le parole del capitano Francesco Di Monaco”È stata una partita che ci ha visti sempre padroni del campo ed era impossibile perderla,siamo una squadra e un gruppo che non si arrende mai nonostante le numerose assenze e che vuole sempre vincere,è stata una vittoria di cuore avvenuta in 10 uomini siamo contenti della reazione ma possiamo fare ancora meglio”

ASD Sporting Macerata

(3-5-2)

1.G.Vendemia 5.I.Xhurxhi 2.F.Di Monaco 14.M.Valletta 11.A.Adil 6.R.Cassella 16.G.Rinaldi 7.F.Daci 8.Gaet.Di Gennaro 20.L.Palmieri 99.Giov.Di Gennaro(19.P.Chiummiello)

All.S.D’Addio

Dir.Accomp.G.Alfè

Ammoniti Rinaldi

Espulso Xhurxhi

Marcatori

70°F.Daci

85°L.Palmieri

Assenti per infortunio Nuovo e Di Rienzo

Altri Assenti Losano Di Matteo Iodice Merola Anziano

LASCIA UN COMMENTO