MACERATA CAMPANIA –Dopo la sosta forzata e la vittoria a tavolino per lo Sporting si riparte in casa con il calcio giocato contro un agguerrita Real Borbonica. Lo Sporting Macerata alle prese con molte assenze importanti e forfait dell’ultima ora il portiere Bencivenga colpito da un lutto in famiglia e a cui a nome della squadra gli rifacciamo le più sentite condoglianze. 

La Real Borbonica si porta in vantaggio a sorpresa su calcio di rigore dopo aver assistito alle tante occasioni sprecate da parte della squadra di casa soprattutto con il palo pieno di Palmieri e la traversa quasi all’incrocio di Giovanni Di Gennaro sembra una partita stregata infatti su un calcio piazzato in mischia la Real Borbonica raddoppia e si trova a terminare clamorosamente il primo tempo sul 2-0.
Nella ripresa la partita si incattivisce un pò per qualche episodio contestato dalla squadra di casa ma lo Sporting infatti parte con il piede giusto e dopo vari tentativi arriva il goal che accorcia le distanze su una punizione dal limite di Rinaldi ed è 1-2.
La squadra di casa insiste alzando il baricentro e costringendo gli avversari solo a difendersi e subito arriva il pareggio del 2-2 con Palmieri su assist dalla sinistra di Adil.
Ormai sembra ad un passo nel completare la rimonta quando è la traversa a fermare il goal del sorpasso con Cassella,e sono 3 i legni colpiti,sembra una giornata no ma la voglia di vincere e la determinazione della capolista a una manciata di minuti dal termine trova il meritato goal della vittoria del 3-2 con il numero 7 Daci lesto a rubare palla in area e a battere l’incolpevole portiere avversario.Finisce la remuntada per lo Sporting anche se soffrendo un pò più del dovuto si porta a casa 3 punti importantissimi e si consolida al comando della Prima Fase nonostante le numerosi assenze.A fine gara le parole del difensore Xhurxhi”Eravamo in piena emergenza oggi ma la forza e la voglia di vincere di questa squadra alla fine prevale sempre,non era facile recuperare questa gara ma ci abbiamo creduto fino alla fine e credo che la vittoria sia ampiamente meritata nonostante sia arrivata solo a fine partita,complimenti a tutti”.
ASD Sporting Macerata (3-5-2)

18.V.Anziano 19.P.Chiummiello 2.F.Di Monaco 5.I.Xhurxhi 11.A.Adil 6.R.Cassella 16.G.Rinaldi 7.F.Daci 4.N.Nuovo 99.Gio.Di Gennaro 20.L.Palmieri
All.S.D’Addio 
Dir.Accomp.G.Alfè
Marcatori
53°G.Rinaldi
64°L.Palmieri
76°F.Daci
Ammoniti: Rinaldi Palmieri Cassella
Assenti per infortunio:Valletta
Altri Assenti:Bencivenga Vendemia Iodice Gae.Di Gennaro F.Losano P.Merola 

LASCIA UN COMMENTO