MARCIANISE – La voglia di vincere, di tornare a fare risultato e consolidare in modo netto la zona play-off. È questo l’input di gara col quale i ragazzi di mister Peppe Sparaco scendono in campo per la tredicesima giornata di campionato. Il ricordo dell’andata (1-1 ad Alife) bruciava ancora ai nostri futsaleri, che scendono in campo con una determinazione e un’audacia da invidiare. Si parte subito forte con qualche occasione per parte e il gol del vantaggio di Cutillo&co. Silvestre parte palla al piede e scaglia un piattone imprendibile per l’estremo difensore avversario. Rey va più volte va vicino al raddoppio ma viene purgata su una palla inattiva che costa il pareggio avversario. Da qui è un botta e risposta continuo con il vantaggio ospite prima, e l’aggancio locale poi con Scialla che sfrutta una grossa disattenzione difensiva e brucia il tempo al difensore avversario. Si va negli spogliatoi sul risultato di 2-2. Nella seconda frazione di gioco è tutta un’altra storia con Carnevale che riporta in vantaggio i suoi. Piccirillo salva più volte il risultato che poi viene raddoppiato con una manovra corale di De Martino e Munno, con il primo che porta a termine un’azione meravigliosa con un piatto sul secondo palo. Negli ultimi minuti un black-out, probabilmente dovuto alla stanchezza, riavvicina gli avversari che mettono in rete una punizione dubbiosamente regolare. Arriva il triplice fischio: è 4-3. La Rey Futsal allunga sulla sesta piazza occupata ora proprio dal Futsal Matese, che si trovano a sette lunghezze dalla compagine di mister Sparaco. Rimane in scia anche il Partizan Matese in virtù della vittoria con la prima classificata Sport&Vita.
Appuntamento ora a domani, dove con la categoria Juniores saremo attesi dalla difficile trasferta del Palarea col Friends Arzano. Fischio d’inizio alle ore 12.00.
#RFM #reyfutsalmarcianise #DaleRey

 

LASCIA UN COMMENTO