NAPOLI – Mercoledì 16 novembre, a partire dalle ore 10,00 il Lollo Caffè Napoli è stato protagonista di una importante iniziativa di carattere sociale. Il club, in risposta al cortese invito del direttore Antonio Fullone, è stato impegnato in un triangolare di solidarietà e promozione dei valori sportivi all’interno della Casa Circondariale di Poggioreale. Mister Cipolla ed i suoi ragazzi sono stati aggregati alle formazioni che hanno partecipato al torneo organizzato nel reparto Livorno dell’istituto penitenziario, per dare vita ad una splendida mattinata di sport.
“Ringrazio il direttore Antonio Fullone. Siamo onorati di poter dare il nostro contributo ad un’iniziativa così importante, della quale condividiamo i valori e gli obiettivi – queste le parole del Presidente del Lollo Caffè Napoli Ciro Veneruso -. Col nostro club siamo impegnati da sempre nella promozione dello sport come uno dei principali veicoli di riscatto sociale, grazie anche ad i nostri progetti in favore dei giovani provenienti da quartieri a rischio. Portare il futsal, il gioco più amato del mondo, all’interno di un istituto di pena e poter regalare momenti di gioia e serenità, rappresenta un messaggio di grande speranza ed è per noi un grande motivo di orgoglio”.

LASCIA UN COMMENTO