NAPOLI – L’ente di promozione sportiva ASI in cooperazione con il responsabile provinciale del settore calcio Pietro Giannone partono con il primo ”progetto parthenope”.
L’idea nasce dal presupposto di riunire i campi di calcio a 5 sia della provincia che della città di Napoli lasciando la situazione di isolamento e creando un movimento sempre maggiore nelle varie strutture.
Il progetto prevede,un campionato con gare settimanali tra le proprie mura ed in trasferta oltre ai concentramenti mensili nelle varie strutture.
Rappresentanti illustri del calcio campano saranno testimonial del progetto con interventi sui campi.
Le categorie ammesse al progetto sono la giovanile (mista fino ad un massimo di sedici anni) e quella amatori alla quale possono partecipare tutti indipendentemente dall’età.
Napoli e la sua provincia possono distinguersi dai tutti i preconcetti e dimostrare di essere una realtà moderna,viva che ama la vita attraverso lo sport e l’aggregazione che solo il pallone può dare.
Per aderire al progetto è facile, basta chiamare al 3351568844 ed il più è fatto!

LASCIA UN COMMENTO